proposito di monili ceramica..about ceramic jewels

monili ceramica

monili ceramica

Ciao..avevo accennato nel precedente post delle nuove esperienze in merito a monili e gioielli in ceramica,

beh come sempre le prime esperienze portano sia soddisfazioni che delusioni…ma và bene è così che si impara no?

I monili con i quali sto effettuando le prime esperienze sono realizzati:

gli smalti utilizzati sono:

le modalità di copertura del semilavorato sono

  • aspersione
  • pennello
  • immersione

sto provando sia sovrapposizione che decorazione a pennello,

attualmente sono sprovvisto di un apposita supporteria da forno adatta a questi piccoli oggetti,

così mi sono adattato con piccoli coni in terraglia bianca e basi di terracotta con perno in resistenza al kanthal.

Il ripiano del forno è opportunamente ricoperto di allumina, non ho dubbi che qualche pezzo potrebbe avere delle colature di smalto,

l’allumina dovrebbe aiutarmi in tal senso, se lo smalto cola, trovando l’allumina dovrebbe intaccare poco o nulla il ripiano di refrattario,

sappiamo infatti che l’allumina fonde a temperature elevatissime, per i cicli di cottura che effettuo io,cioè a 960° l’allumina è estremamente refrattaria e assolutamente lontana dal punto di fusione.

Posto qualche foto tanto così per documentare…poi quando i gioielli saranno finiti e montati..ci risentiremo senz’altro 😉


In ultima analisi:
ti invito se ti sei aggiudicato una mia opera, a lasciare un commento, a dare la tua testimonianza e non ultimo ad inviare le foto dell’opera collocata nel suo nuovo spazio che sarà la tua casa, il tuo ufficio, il tuo giardino o qualsivoglia; non c’è limite alla creatività.
Non esitate, qualcosa vi piace e volete averla?
Contattatemi E-Mail
Grazie.

Loving espresso and moka coffee? flashed glaze cups

Loving espresso cups

HI hello friends,
i’m a pottery maker based in italy,
for us in italy is rooted tradition take coffee every times,
like moka coffee at home or espresso at bar,
beacuse i’m a pottery maker I can certainly feel bound
to create ceramic services for coffee,
please enjoy my last espresso moka coffee cups 😉
loving espresso cups loving espresso cups loving espresso cups loving espresso cups

Salve amici,
se siete in visita nel mio sito avrete capito che la mia passione è fare ceramica,
e da buon italiano non posso certo esimermi dal creare qualche servizio originale da caffè,
gustatevi le foto delle mie ultime esperienze in tal senso.
Ho realizzato dei servizi base (tazzina e piattino)
dal gusto secondo me molto moderno ma mantenendo quella che è qui da noi in italia una delle forme più tradizionali di tazzina da caffè.
In particolare il valore aggiunto alla decorazione delle mie tazzine è stato l’implementare in fase di cottura
la tecnica della riduzione di ossigeno,
cosa significa in poche parole:
Cuocere la ceramica è un atto a mio avviso magico,
gli elementi che compongono le ceramiche sono tutti di base inorganica/minerali
ed a seconda del tipo di cottura possono variare le loro proprietà, siano esse cromatiche o di densità.
Cuocere in riduzione di ossigeno significa che ad una certa temperatura nella quale alcune componenti della ceramica sono ancora reattive
viene saturata la camera del forno in modo tale che al posto dell’ossigeno prevalga il monossido di carbonio,
quando ad esempio uno smalto vetroso per ceramica contenente ossido di rame (è un colore nel campo ceramico ed anche un energico fondente)
si trova in una atmosfera ossidante (ricca di ossigeno) questi avrà una colorazione variabile dal turchese al verde,
se invece si trova investito da una atmosfera riducente (fortemente carica di monossido di carbonio/carenza di ossigneo),
la vetrina al rame cambierà il suo colore variando tonalità di rosso fino ad arrivare al riflesso rame metallico.
Bene per non tediarvi con spiegazioni troppo tecniche vi lascio alle foto e vi ricordo che le mie ceramiche le trovate sia su etsy che su dawanda