torniante tornio ceramica vasaio manifestazioni

Torniante tornio ceramica vasaio manifestazioni – pottery wheel master rent

torniante-tornio-ceramica-vasaio-manifestazioni

Vi necessita un vasaio per le vostre manifestazioni medievali o di artigianato feste private  o altro, contattatemi per info e preventivi.

torniante-tornio-ceramica-vasaio-manifestazioni

my facebook page

L’arte del vasaio la terra che ruota sul piatto e la foggiatura degli oggetti, un mestiere antico e affascinante, arrichisci la tua manifestazione con la presenza di un torniante che coinvolga anche il pubblico.

E’ richiesta una tariffa oraria per il torniante ed un rimborso spese per eventuali spostamenti maggiori di 30km da tuscania(vt), il tutto da pattuirsi attraverso comunicazione,

nel sito è presente l’apposita pagina contatti, scrivetemi!

Interessantissima anche la presenza del torniante in feste private dove i partecipanti possono divertirsi e provare quest’affascinante strumento.

torniante tornio ceramica vasaio manifestazioni
torniante tornio ceramica vasaio manifestazioni

 

Per foggiare un vaso al tornio è necessario usare della buona argilla che sia sufficentemente plastica. Dopo averla “domata” bene impastata se ne fà una palla, che verrà attaccata al centro della girella del tornio.
A questo punto si bagna l’argilla e mentre il tornio gira si procede alla centratura, dopo di chè con le dita si alzeranno le pareti del manufatto modellando così la forma desiderata.  
  Successivamente con l’ausilio di utensili come stecche di legno o liscette di ferro, si rifinirà al meglio la forma e con un cavetto di acciaio si taglierà la parte sotto del vaso per poterlo staccare dal tornio.
A durezza cuoio viene eseguita la rifinitura o ritornitura, usando degli utensili metallici adatti allo scopo che si possono anche fare in casa, la durezza cuoio è il momento adatto anche per attaccare manici o altro. A questo punto il vaso basta lasciarlo essiccare e poi cuocere.

Madonna del Monte Marta bassorilievo ceramica.

La madonna del Monte di Marta provincia di viterbo bassorilievo ceramica Madonna del Monte Marta bassorilievo ceramica

Madonna del Monte Marta bassorilievo ceramica

In queste settimane passate, è stata possibile grazie alla collaborazione con GialloPapavero Handmade la realizzazione di placche bassorilievo con l’imagine della Madonna del Monte Marta(vt) bassorilievo in ceramica.

Il bassorilievo viene realizzato grazie all’ausilio di uno stampo in gesso con stampaggio a mano dell’argilla,

successivamente cotto a 950/1020° gradi in funzione dell’impasto utilizzato.Dopo la prima cottura questo verrà invetriato a seconda della richiesta o della mia scelta personale con smalto stannifero (maiolica) per la successiva pittura o versione bianco candido, con smalti colorati da manifattura tedesca o con cristallina per un eventuale pittura sotto vetrina.

E’ possibile ordinare o richiedere un preventivo contattandomi dall’apposito modulo presente nel sito web alla pagina contatti.

Tutti i bassorilievi sono eseguiti da me personalmente e firmati con apposito timbrino, è possibile grazie ad un asola posteriore fissarli a parete su chiodo così come sarà possibile murarli direttamente con calce cementizia, la maiolica non ha problemi per quanto riguarda il posizionamento all’esterno, potrebbe essere pericoloso solo qualora la zona climatica raggiunga temperature inferiori ai -5° se la placca bassorilievo è posta direttamente a contatto di acque piovane, non ci sono problemi se invece per esempio la placca è posizionata all’esterno ma coperta per esempio da una tettoia cornicione o simile.

A breve per aggiornamenti su eventuali nuovi soggetti di Arte Sacra.

La madonna del Monte di Marta provincia di viterbo bassorilievo ceramica Madonna del Monte Marta bassorilievo ceramica

Ciao

Marco

La madonna del Monte di Marta provincia di viterbo bassorilievo ceramica Madonna del Monte Marta bassorilievo ceramica

Terapia ceramica il tornio come esperienza di creatività consapevole

terapia ceramica  il tornio come esperienza di creatività consapevoleUN ESPERIENZA CONSAPEVOLE DI CREATIVITA!

terapia ceramica  il tornio come esperienza di creatività consapevole
Cari amici/he voglio spiegare un pò meglio cosa intendo per corsi di tornio/ceramica ed invitarve tutti a condividere questo mio post in maniera “virale”…partiamo da un discorso di base:
qualcuno potrebbe essere interessato ad imparare il tornio
per un intento professionale diciamo, il mio annuncio in tal senso
promuove appunto una formazione essenziale nei rudimenti che tale disciplina richiede, MA USARE IL TORNIO E L’ARGILLA non è solo questo e quindi il corso è aperto a tutte quelle persone che hanno voglia e necessità di eplorare una parte della propria interiorità creativa, il tornio è uno strumento magico, è un gioco una terapia(può anche diventare una professione) ma in sè contiene come tutti gli strumenti creativi una parte magica che ci mette in contatto con alcuni aspetti di noi stessi, la determinazione,le paure,la timidezza,il tornio con il suo movimento centrifugo ci ipnotizza,l’argilla con la sua malleabilità ci mette in contatto con la nostra parte malleabile,la malleabilità della nostra consapevolezza,l’argilla prende forme e diventa un estensione di noi stessi, ci rivela la nostra intimità,terapia ceramica  il tornio come esperienza di creatività consapevole
ci mostra la nostra parte atavica e ci rimette in contatto con qualcosa di molto antico.
Quindi ribadisco il fatto che i corsi sono aperti a tutti ed invito anche eventuali ass.ni a prendere contatto, sarà poi col dialogo che si potrà decidere qual’è l’aspetto del corso da portare avanti ed i relativi costi, nel mio studio sarà com.que possibile apparte fare il corso, venire ed affrontare in maniera autonoma e più intimista questo meraviglioso strumento,esercitarsi,giocare,creare e distruggere, questo meraviglioso materiale che è l’argilla è una cosa viva il residuo di millenni di raffinazione di rocce mescolate a materie organiche gli infondono la loro esistenza, da cruda è riutilizzabile all’infinito e da cotta non avrà mai nessun impatto ambientale poichè riassunta una durezza arcaica dovrà solo riattendere i millenni per ritornare polvere,l’argilla è proprio come noi, pronta sempre a tornare nel ciclo infinito di regenesi..saarà non a caso che le religioni hanno usato sempre la metafora della divinità che crea la vita con l’argilla.terapia ceramica  il tornio come esperienza di creatività consapevole
Bene vi auguro una splendida vita,.

Fb page